L’ApertaMente,  è un’Associazione  senza fini di lucro che promuove la solidarietà umana, civile e culturale.
Attraverso eventi, incontri e manifestazioni, si propone di diffondere la cultura della pace, della libertà, della giustizia, della democrazia, delle pari opportunità, dei  diritti umani. Per portare avanti i nostri progetti abbiamo bisogno anche del tuo aiuto: Aiutaci ad aiutare
Se vuoi collaborare attivamente alle iniziative o hai idee da proporre , che rispettino il nostro Statuto, puoi contattarci per email o telefonicamente e insieme ne valuteremo la fattibilità.

Puoi,  inoltre, sostenerci facendo una donazione:

Prima di effettuare una donazione, vorremmo che conoscessi i nostri progetti. Se vuoi, scrivici a info@lapertamente.it, ti ricontatteremo via email o, se preferisci, telefonicamente, avendo cura di indicarci il tuo numero e gli orari in cui vorresti essere contattato. Ti parleremo della nostra attività e di come vengono utilizzati i fondi perché la trasparenza  è molto importante per noi e pensiamo lo sia anche per te.

Puoi fare una donazione tramite:
– Donazione diretta (di qualsiasi importo) telefonando al +39 348 05 32 858 o inviando una email a info@lapertamente.it per prendere accordi circa il versamento e ritirare la ricevuta per la detraibilità della somma.
– Bonifico bancario con causale “EROGAZIONE LIBERALE” intestato a: l’ApertaMente Associazione di Promozione Sociale | IBAN : IT90Q0510474600CC0450001099

Precisiamo che è NECESSARIO specificare, oltre la causale del versamento, anche  il nome, l’indirizzo e il codice fiscale di chi ha fatto l’offerta per darci modo di rilasciare la ricevuta della donazione. Qualora non venissero rilevati correttamente dalla distinta del bonifico, ti preghiamo fornirli scrivendo a: info@lapertamente.it
Siamo un’Associazione di Promozione Sociale: le erogazioni liberali* a nostro favore sono detraibili dall’IRPEF e, per le imprese, deducibili dal reddito. I versamenti devono obbligatoriamente avere tracciabilità e non possono essere accettate somme in contanti.

*Note sulle erogazioni liberali:
Per beneficiare della detrazione della donazione dalla dichiarazione dei redditi, bisogna essere intestatari della dichiarazione dei redditi stessa.
Erogazioni effettuate da Persone Fisiche
La normativa attuale prevede la possibilità di ottenere alternativamente:
•    una detrazione dall’imposta lorda dovuta (per le sole erogazioni in denaro), del 19% dell’erogazione liberale effettuata, calcolata su un importo massimo erogato non superiore a 2.065,82 euro per periodo d’imposta;
•    una deduzione dal reddito imponibile pari alla liberalità, in alternativa alla precedente possibilità, con un limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, fino a un importo massimo di 70.000 euro per periodo d’imposta.
Erogazioni effettuate da imprese
•    una deduzione dal reddito imponibile per un importo non superiore a 2.065,83 euro, ovvero al 2% del reddito d’impresa dichiarato;
•    una deduzione dal reddito imponibile pari alla liberalità, con un limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, fino a un importo massimo di 70.000 euro per periodo d’imposta.
Le ricevute devono essere conservate dal contribuente per eventuali accertamenti disposti dal Ministero delle Finanze.